Campofilone…una piacevole scoperta!

Campofilone

Campofilone – veduta panoramica

Stiamo percorrendo in lungo e in largo questa magnifica Regione tutta da scoprire, e abbiamo deciso di fare una sosta a Campofilone, un paesino di pochissimi abitanti in provincia di Fermo, per ricaricare le nostre batterie.

Che piacevole sorpresa!

10481174_474402376030192_8099848570022735554_n 2

Il Mare Adriatico sullo sfondo di Campofilone

L’armonia che lega i vivaci colori della terra a quelli del litorale Adriatico sul quale il borgo si affaccia, sorprende la vista e conferisce al paese un fascino emozionante.

Mura medievali difensive di Campofilone ancora in parte intatte che si aprono sulla catena montuosa dei Sibillini

Mura medievali difensive di Campofilone, ancora in parte intatte e che si aprono sulla catena montuosa dei Sibillini

Il popolo dei Saraceni, per secoli, ha saccheggiato le coste marchigiane e l’immediato entroterra. Per questo molti dei paesi adiacenti alla costa hanno l’aspetto di piccole fortezze.

Porta Marina - l'ingresso principale a Campofilone

Porta Marina – l’ingresso principale a Campofilone

Ed ecco spiegato il motivo per cui l’ingresso principale di Campofilone è costituito da un’antica “porta” medievale, Porta Marina che col suo torrione, aveva la funzione di non lasciar passare gli assalitori.

Le vigorose mura custodiscono il centro storico e un groviglio di vicoli ne preservano l’integrità e le bellezze di un tempo.

Abbazia di San Bartolomeo Apostolo

Facciata dell’Abbazia di San Bartolomeo Apostolo

Passeggiando e percorrendo un magnifico viale alberato reso unico da maestosi pini secolari, arriviamo davanti all’Abbazia di San Bartolomeo Apostolo. 2 2Siamo spiazzati dello splendore del panorama che ci si presenta quando ci affacciamo dall’Orto abbaziale, sul retro di San Bartolomeo: un insieme di paesi schierati e inerpicati sulle colline circostanti cingono il Mare Adriatico e fanno da sfondo ai Monti Sibillini.

Parte retrostante all' Abbazia di San Bartolomeo

Parte retrostante all’ Abbazia di San Bartolomeo

Panorama mozzafiato di cui si gode dall'Abbazia di San Bartolomeo

Panorama mozzafiato di cui si gode dall’Abbazia di San Bartolomeo

Il paese che oggi ci ospita è conosciuto in tutto il mondo grazie ai suoi “Maccheroncini IGP” (Indicazione Geografica Protetta, prima pasta all’uovo ad ottenere la certificazione), una pasta all’uovo tagliata a mano in finissimi fili.

Fili di pasta all'uovo tagliati sottilissimi sono una delle caratteristiche principali dei "Maccheroncini di Campofilone" famosi in tutto il mondo

Fili di pasta all’uovo tagliati sottilissimi sono una delle caratteristiche principali dei “Maccheroncini di Campofilone” famosi in tutto il mondo

Una tradizione che risale almeno al ‘400 e di cui si parla anche nei documenti dei monaci benedettini.

E siccome la passeggiata ci ha messo fame: siamo pronti ad assaggiarli! Ma questa amici è un’altra storia……

Un ringraziamento speciale allo IAT di Fermo per il materiale gentilmente fornito!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s