Il Castello della Rancia e la Battaglia di Tolentino

Photo credit: Stefano Leopardi

Photo credit: Stefano Leopardi

Pensate ad un castello…Cosa vi viene in mente?

Un fantasma che vaga per le sue stanze? O forse, le famose prigioni sotterranee di cui sono tutti dotati? O la principessa imprigionata nella torre che attende il suo principe azzurro?

A me vengono in mente le numerose battaglie che si sono svolte fuori e dentro le mura nei tempi passati. Visitare questi luoghi vuol dire entrare nel passato di una terra. Sapere che qui si sono svolte scene di conflitti o di sanguinosi assedi, che proprio qui si è decisa parte della storia è davvero emozionante.

Antica stampa che riproduce la Battaglia del Tolentino, avvenuta nelle campagne del Castello della Rancia il 2 e 3 Maggio 1815

Antica stampa che riproduce la Battaglia del Tolentino, avvenuta nelle campagne del Castello della Rancia il 2 e 3 Maggio 1815

Spesso non siamo propensi ad approfondire le vicende storiche sulle quali si basa la nostra memoria. Tutto è scontato, lontano, vecchio. Ma anche triste, per i numerosi caduti che hanno offerto la loro vita per seguire un ideale.

Un'altra stampa legata a questo importante evento storico

Un’altra stampa legata a questo importante evento storico

Dopo la visita al Castello della Rancia, mi sono documentata sui vari trascorsi di questo importante simbolo della città di Tolentino. Tra questi bisogna ricordare un evento epico avvenuto il 2 e 3 Maggio 1815…esattamente 200 anni fa’!

Quest'anno si e' annoverato il bicentenario della Battaglia di Tolentino, con rievocazioni storiche in costumi d'epoca

Quest’anno si e’ annoverato il bicentenario della Battaglia di Tolentino, con rievocazioni storiche in costumi d’epoca

In queste date si svolse la cosiddetta “Battaglia del Tolentino”, durante la quale si affrontarono l’armata di Gioacchino Murat, re di Napoli, contro l’armata imperiale austriaca comandata dal generale Federico Bianchi.

Alcune immagini della rievocazione nelle campagne attorno attorno al Castello della Rancia

Alcune immagini della rievocazione storica organizzata quest’anno…

...nei pressi delle campagne del Castello della Rancia

…nei pressi delle campagne del Castello della Rancia in occasione del bicentenario

L’importanza di questo avvenimento nella storia d’Italia è tale da essere ritenuto l’esordio del Risorgimento italiano. 

La magnifica vista dei monti sibillini sullo sfondo del Castello della Rancia, ...Il camminamento di ronda vi regalerà emozioni sibilline!

La magnifica vista sullo sfondo del Castello della Rancia…Il camminamento di ronda vi regalerà emozioni “sibilline”!

L’affascinante struttura quadrangolare con cinta merlata si staglia imponente tra il Mare Adriatico e i Monti Sibillini, e le sue tre torri svettano tra le campagne verdi del territorio.

I monaci intenti alla raccolta della "rancia" in una riproduzione dell'epoca

I monaci intenti alla raccolta della “rancia” in una riproduzione dell’epoca

Il Castello venne costruito nel 1357, deve il suo nome all’uso che ne veniva fatto dai monaci Cistercensi, questi lo utilizzavano come deposito di grano (denominato “grancia” dal latino granica e dal francese ‘grange’), solo successivamente fu trasformato in una fortezza, vista la sua strategica posizione e la sua ottima configurazione architettonica.

Accesso al castello attraverso il ponte...in origine ponte levatoio!

Accesso al castello attraverso il ponte…in origine ponte levatoio!

Attraversare il ponte (attualmente in muratura) con la consapevolezza che in passato è stato un ponte levatoio, di quelli che oggi vediamo solo nei film.

Ecco la stanza delle torture...nell'area seminterrato del castello

Ecco la stanza delle torture…nell’area seminterrata del castello

Esplorare il seminterrato che fungeva da prigione e trovare gli anelli in ferro infissi alle pareti, credetemi e’ qualcosa di veramente suggestivo! Il mistero del passato accompagna questo splendido viaggio nel tempo.

Il Castello della Rancia ha ottenuto il Certificato di eccellenza 2015 di TripAdvisor grazie alle recensioni positive ed entusiaste di tanti visitatori per questo speciale luogo che trasuda di storia, circondato dalla campagna marchigiana

Il Castello della Rancia ha ottenuto il Certificato di eccellenza 2015 di TripAdvisor grazie alle recensioni positive ed entusiaste di tanti visitatori. Questo luogo speciale circondato dalle campagne marchigiane trasuda di storia!

Attualmente il Castello, ospita eventi e convegni. E vi è la possibilità di aderire a visite guidate animate (rivolte a scolaresche o gruppi di bambini) insieme ad una guida in costume d’epoca. I partecipanti saranno coinvolti in una storia che prenderà spunto dalle caratteristiche del museo visitato e saranno guidati alla scoperta della struttura.

Rievocazioni storiche in costume per le visite scolastiche al castello

Rievocazioni storiche in costume per le visite scolastiche al castello

Quindi cari amici, se il vostro desiderio è quello di “essere re (almeno) per un giorno”, vi invito caldamente a fare un’escursione al meraviglioso Castello della Rancia.

Photo credit: Stefano Leopardi

Photo credit: Stefano Leopardi

Discovermarche ringrazia calorosamente Tolentino Musei per la collaborazione. Per maggiori informazioni potete visitare il sito http://www.tolentinomusei.it/

Advertisements

2 thoughts on “Il Castello della Rancia e la Battaglia di Tolentino

  1. “Ciao, grazie mille per il tuo commento! Mi fa’ davvero molto piacere e spero che continuerai a leggere i miei post! Fammi sapere cosa ne pensi. Un abbraccio”
    ——————————————–

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s